Sabato 24 e domenica 25 agosto, da Aune a Lamon

ESCI 2024

Apertura delle iscrizioni da lunedì 22 luglio

Sabato 24 e domenica 25 agosto si svolgerà la diciassettesima edizione degli ESCI, per motivi logistici limitata a circa una quarantina di partecipanti.

Il ritrovo è fissato a Feltre, presso il posteggio di viale Piave, nei pressi del Seminario Vescovile, alle ore 7.00 di sabato 24 agosto; da qui è previsto il trasporto in pulmino fino al luogo della partenza, ad Aune.

Nella giornata di sabato, partendo da Aune, si visiterà il territorio di Sovramonte, percorrendo a ritroso una parte della tappa n. 3, fermandosi a Sorriva per una visita al Muvar, Museo dell’Uomo della Val Rosna, con la guida di Aldo Villabruna, scopritore dei resti di questo cacciatore paleolitico. Dopo la pausa pranzo, presso la pizzeria Al Fogolar, si visiterà brevemente la chiesa di San Giorgio, per dirigersi verso Zorzoi, lungo la Digressione C, percorrendo inizialmente la via dello Schenér, scendendo quindi per la Val Rosna e proseguendo fino al confine con il Trentino, presso una passerella sulla strada provinciale 80 (ponte dei Bellotti). Da qui inizierà la salita, con zaino in spalla, fino alla località Bellotti, per raggiungere, infine, dopo circa altri 20 minuti di cammino, il Maso Gai, dove sono previsti la cena e il pernottamento.

Nella giornata di domenica è previsto il risveglio prima dell’alba, e, dopo le lodi e la colazione, si partirà a piedi, sempre con zaino in spalla, per giungere fino a Lamon, dove è prevista la partecipazione alla S.Messa nella chiesa parrocchiale; dopo la celebrazione ci sarà il pranzo, a cui seguirà un momento conclusivo, prima del rientro in pulmino a Feltre.

Le riflessioni lungo il cammino saranno condotte da don Augusto Antoniol e saranno centrate sulla spiritualità di padre Romano Bottegal. L’Associazione amici di padre Romano Bottegal si è gentilmente offerta di collaborare con gli organizzatori per alcuni aspetti logistici, ma anche per aiutare i pellegrini a conoscere questo venerabile bellunese. La proposta un po’ austera degli ESCI 2024 sarà anche un modo per fare esperienza diretta di alcuni aspetti della vita monastico-eremitica condotta da padre Romano.

Prima di procedere all’iscrizione si raccomanda di prendere visione del programma completo dettagliato presente nella scheda informativa. Le iscrizioni saranno aperte da lunedì 22 luglio fino al 14 agosto o fino al raggiungimento del numero massimo di 40 partecipanti. La scheda di iscrizione dovrà essere inviata via mail (segreteria.pastorale@chiesabellunofeltre.it), segnalando nell’oggetto “Esci 2024 iscrizione di cognome nome”; una volta ricevuta conferma dalla Segreteria, andrà versata la caparra con la causale “ESCI 2024 – caparra per iscrizione di cognome e nome”. Chi arriva da lontano e avesse necessità di pernottare a Feltre venerdì 23 o domenica 25 sera, può indicarlo nelle “Segnalazioni” della scheda di iscrizione e sarà contattato dagli organizzatori.

La realizzazione degli ESCI 2024 è resa possibile dall’impegno logistico-organizzativo della comunità “Le Dalmede” di adulti scout (MASCI) di Belluno-Feltre, con il patrocinio e il contributo dell’Ufficio diocesano di Pastorale sociale e del lavoro, diretto da Stefano Perale.


Leave a Comment